Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Anna Tsuchiya’

cnn-talkasia Tsuchiya

art.tsuchiya

Anna Tsuchiya

Anna Tsuchiya (Tokyo, 11 marzo 1984) è una cantante e attrice giapponese.

Nata da madre giapponese e padre russo, entra nel mondo dello spettacolo da bambina quando, a soli 14 anni (1998) debutta come modella Seventeen) e recita in alcuni spot (UNIQLO, Edwin, and KOSE).

(altro…)

Read Full Post »

Parlare di Nana – The Movie sicuramente non è una cosa semplice poiché basato su una serie di fumetti che anche in Italia ha riscosso un successo tra i più giovani tanto da renderlo quasi materia di culto. Occorre quindi partire dall’inizio della storia.

250px-NANA vol1Nel 2000, compare per la prima volta sulle pagine di Cookie edito dalla Sheisha, nota casa editrice di manga (fumetti giapponesi), il lavoro dal titolo Nana di Ai Yazawa.

Questa autrice concentra l’attenzione della sua linea narrativa sulle giovani ragazze e sulle loro relazioni sentimentali, in modo tale che le lettrici possono identificarsi. Anche per questo motivo, dà molta importanza alla moda contemporanea e crea spesso situazioni in cui evidenziare la contrapposizione di carattere fra personaggi tradizionali e ribelli.
Tra i suoi lavori più famosi possiamo ricordare anche Paradise Kiss e Princess Ai.

Il fumetto Nana ottiene quindi un successo impressionante tanto da venir tradotto in america per la Vizs Media e diventare una serie televisiva animata (anime) per la Madhouse Studio sotto la regia di Morio Asaka, già noto per lavori come Captorcard Sakura e Yawara!.

imageAnna Tsuchiaya (Modella, Attrice, Cantante), da ricordare per la partecipazione nel ruolo di Ichigo in Shimotsuma Monogatari (Kamikaze Girls), compone parte della colonna sonora del serial televisivo con il nome di Anna Tsuchiya Inspi’BLACKSTONE ispirandosi a Nana Osaki (una delle oliviaprotagoniste) ed ad uno dei due gruppi musicali che fanno parte della storia.Olivia Inspi’REIRA invece sarà il progetto portato avanti dalla famosa cantante Olivia Lufkin che prenderà parte anch’essa alla realizzazione della colona sonora dell’anime prendendo spunto dalla band TRAPNEST (l’altra band musicale presente nel fumetto).

nana movie 2005 japanDopo il successo dell’omonimo fumetto e serie televisiva animata, nel settembre del 2005 viene prodotto per la TBS il lungometraggio. Il lavoro della mangaka Ai Yazawa, vede così il suo più celebre lavoro venir prodotto in versione cinematografica.
Il cast del film viene accuratamente selezionato dal regista Kentaro Otani.

La cantante Mika Nakashima ricopre perfettamente il ruolo di Nana Osaki (cantante rock del gruppo BLACKSTONES 000BLACKSTONE) ottenendo, grazie alla sua interpretazione, il successo sulla scena musicale nipponica con il suo primo singolo Glamorous Sky ( che compare anche nella colonna sonora del film) brano creato con la collaborazione di Hyde (cantante della benda L’Arc-en-Ciel) e della stessa Ai Yazawa che ne scrive il testo. La canzone ottiene il riconoscimento del primo posto nella categoria singles della ORICON Charts.
2006011800103Il ruolo di Nana Komatsu (la classica ragazza che si trasferisce in una grande città per raggiungere il fidanzato) viene invece assegnato all’attrice Aoi Miyazaki che con la sua interpretazione rende perfettamente il personaggio originale.

Da nopain47 tare è anche la partecipazione di Yuna Ito nel ruolo di Reira dei TRAPNEST. Come per la Nakashima, questa troverà il successo sulla scena musicale giapponese grazie alla sua partecipazione al film ed alla colonna sonora. La canzone Endless Story si piazzerà al secondo posto della ORICON Charts.

Il film, si basa sui primi 15 capitoli della storia l’originale comparsa per la prima volta sulle pagine della testata Cookie.

La pellicola presenta la storia di due ragazze che, incontratesi su un treno verso Tokyo, decidono di condividere lo stesso appartamento nella capitale giapponese. Le due protagoniste si chiamano entrambe Nana ed hanno 20 anni.

trapnest 001La prima ragazza, Nana”Hachi” Komatsu, si è trasferita a Tokyo per ricongiungersi con il fidanzato studente universitario e per poter vivere con questo la sua storia d’amore dolce e romantica. E’ un personaggio fragile che fa qualsiasi cosa pur di soddisfare le richieste della persona che ama. Per questo motivo è soprannominata Hachi che è il tipico nome che viene dato ad un cane. E’ una grande fan dei TRAPNEST ed in particolare del bassista Takumi.

La seconda ragazza, Nana Osaki, è una cantante rock che cerca a Tokyo il successo della carriera musicale dopo una delusione sentimentale con Ren, ex membro del suo gruppo ed ora un affermato musicista del gruppo TRAPNEST. Ha un carattere più forte della sua coinquilina anche se però non riesce a dimenticare l’amore perduto.

La storia si sviluppa tra intrecci romantici, concerti rock ed analisi psicologiche dei personaggi. Un classico shojo manga (fumetto per ragazze) condito con storie d’amore e uomini belli e dannati.

Sicuramente un prodotto di notevole qualità e che si differenzia dagli esperimenti precedenti di trasposizione cinematografica di un successo cartaceo come un manga.
Anche chi non conosce la trama o gli eventuali sviluppi si trova come rapito dal susseguirsi delle immagini. Un film scorrevole e piacevole anche grazie alla colonna sonora che cuce i vari passaggi di narrazione. I testi delle canzoni inoltre rendono ancor più evidenti le contrapposizioni e ribaltamenti emotivi tra i personaggi.

Se non vi è ancora capitato di vederlo, merita un’accurata ricerca presso rivenditori e videoteche ben fornite. Se invece siete degli appassionati del fumetto, non ne rimarrete delusi.

Da quest’anno è in commercio anche il sequel – Nana 2 – the movie – con lo stesso cast, la stessa regia ma con il seguito della storia.

Buona visione a tutti.

Read Full Post »